Dialogo sul Project / 3

Pubblicato: 2 dicembre 2010 in Editoria, iPad, Mercato

La discussione sul Project e su come immaginare un’app per iPad continua qui, per evitare di monopolizzare lo spazio del gruppo EBookLab di Linkedin e ammorbare i partecipanti con un argomento che non è esattamente quello principale del gruppo.

In una controreplica alla mia risposta, Luca Pianigiani segnala un link prezioso e aggiunge:

Non capisco perché dobbiamo subire il peso di un doppio contenuto (e il “Peso” nelle applicazioni delle riviste è qualcosa di molto ben percepito). Io non mi considero stupido se devo girare l’iPad per vedere cose e approfondimenti che richiedono o propongono nuovi contenuti e nuove modalità di comunicazione che traggono vantaggio dallo sviluppo orizzontare o verticale; mi sento stupido di comprare un doppione che non aggiunge nulla se non l’opportunità di visualizzare una rivista in un orientamento solo (non è faticoso girare l’ipad…).

Domenico Moretti sintetizza poi così:

Riguardo al discorso dell’orientamento sono perfettamente d’accordo con Luca. Non ha senso fare vedere la stessa cosa da due punti di vista differenti ma ha molto più senso sfruttare il secondo orientamento per l’utilizzo di contenuti o aree diverse (in orizzontale leggo l’articolo, in verticale trovo i relativi filmati, dati statistici, gli approfondimenti, ecc.). In questo modo la navigazione si amplia ed offre all’utente un esperienza diversa.

Non credo, però, che Luca si riferisse alla possibilità di sfruttare l’orientamento landscape per mostrare meglio contenuti aggiuntivi, su cui sono assolutamente d’accordo. Mi pare piuttosto che parlasse di distribuire i contenuti principali in due modalità di lettura differenti, verticale e orizzontale: come se, avendo un “vecchio” giornale in mano, finito di leggere un articolo con le classiche due pagine affiancate dovessi iniziare il successivo girandole di 90 gradi. Se ho inteso bene, esprimo ancora qualche perplessità di carattere generale nel post che segue (scusate, ma non sopporto i post troppo lunghi…)

I post precedenti: Uno | Due
I post successivi: Quattro

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...