Tombolini: "Una Edicola Italiana per i comics"

Pubblicato: 20 dicembre 2010 in Comics, iPad, Psicologia

Captain America, immagine tratta da Marvel.com

Il dibattito attorno all’idea di Mondadori di proporre abbonamenti per l’acquisto di e-book mi induce ad anticipare uno dei temi di un’intervista con Antonio Tombolini, il vulcanico creatore di Simplicissimus Bookfarm che proprio in questi giorni ha lanciato le ricariche da 5 a 100 euro): la vendita di magazine e comics attraverso un negozio per iPad, il cui nome in codice al momento è Edicola Italiana, nel quale gli editori potranno vendere i propri titoli senza dover pagare costi di sviluppo per una propria app, ma i costi di distribuzione, che si aggiungeranno al 30% di competenza di Apple.

“L’idea è quella di un’edicola – spiega Tombolini -, una app, con una particolare attenzione per i fumetti, composta da 3 moduli:

  • uno di e-commerce: entri negli scaffali e vedi quali titoli sono disponibili;
  • uno per la lettura dei comics, che ha come base quello di Comixology, poi sviluppato per la app della Marvel;
  • uno per gli editori: un framework di lavoro, in ambiente web, nel quale l’editore potrà aggiungere nuovi elementi con un semplice drag and drop.

E’ proprio la possibilità di creare il terzo modulo ad avermi fatto optare per questa soluzione. Oggi un editore deve chiamare lo sviluppatore per rendere fruibile ogni volta un nuovo numero della propria pubblicazione. In questo modo, invece, si potranno abbattere le barriere di accesso al mercato digitale per i piccoli editori, per i quali una app stand alone risulterebbe troppo costosa”.

Come funzionerà?

“Si partirà sempre da un pdf, sul quale, attraverso il framework di lavoro, si potrà sviluppare il prodotto dedicato all’iPad. Se l’editore lo vorrà, Simplicissimus potrà anche occuparsi della fase finale”.

Qual è il mercato per le app dei comics?

“E’ ancora più interessante di quello delle riviste specializzate, che pure andranno sull’Edicola Italiana secondo lo stesso sistema”.

Quando dovrebbe essere disponibile questa Edicola Italiana?

“Il nome non è ancora definitivo. In ogni caso, entro il 15 gennaio dovremmo avere la prima ‘alpha’ del rendering dei comics. L’avvio vero e proprio è previsto a fine marzo. Dall’11 al 13 aprile, Simplicissimus avrà uno stand nella Digital Zone della London Bookfair”.

Fin qui l’anticipazione, prima di Natale pubblicherò la versione completa dell’intervista con Antonio, che verterà sull’ampia diffusione di app ed e-book “aumentati” nell’area Kids, con una dettagliata case history e alcune considerazioni molto interessanti sullo stato dell’editoria digitale in Italia.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...